Ginnastica Tigullio | 5ª edizione 2018
770
page-template-default,page,page-id-770,edgt-core-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor-ver-1.12, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive

Il Polvere di Magnesio Festival, manifestazione sportiva e culturale organizzata dalla Società Ginnastica Tigullio A.S.D. si è tenuta con successo nella settimana dal 16 al 21 luglio 2018. Si è trattato della quinta edizione consecutiva dell’evento che comprende stage di ginnastica artistica tenuti da alcuni dei più grandi nomi della ginnastica azzurra e appuntamenti rivolti alla cittadinanza.

 

Gli stage, come ogni anno, si sono svolti nella palestra della Casa della Gioventù, da lunedì 16 a sabato 21 luglio, e hanno visto la partecipazione di quasi cento ginnasti e ginnaste appartenenti a varie società Italiane, divisi in due gruppi in base al livello tecnico. Presenti, in veste di allenatori, le ex Olimpiche e Campionesse Italiane GIULIA VOLPI e VERONICA SERVENTE, la tre volte Campionessa Italiana al volteggio ARIANNA ROCCA, il sette volte Campione Italiano assoluto ENRICO POZZO, il bronzo Olimpico di Londra 2012 e plurimedagliato agli anelli MATTEO MORANDI e lo specialista del cavallo con maniglie ALBERTO BUSNARI, argento e bronzo Europeo all’attrezzo, coadiuvati da un folto team di tecnici federali. Importante l’allestimento della palestra, con attrezzi omologati da gara, tra cui la pedana quadrata del corpo libero di ultima generazione. Un vero e proprio campo di allenamento degno dei migliori centri tecnici d’Italia, che ha permesso quotidianamente e in modo costante il giro dei ginnasti da una specialità all’altra, secondo un programma studiato nei minimi dettagli a seconda delle esigenze del gruppo.

Da “Teleradiopace.tv” del 14 luglio 2018

Da “Levante News” del 20 luglio 2018

EVENTI SERALI

Gli eventi rivolti al pubblico quest’anno sono stati due. Il primo, dal titolo “A testa in giù per guardare il mondo”, si è svolto nella serata di venerdì 20 luglio nello spazio esterno del locale Eldòlz… Caffetteria Pasticceria Sorriseria Gelateria (piazza della Chiappa, 3-4). Si è trattato di un incontro-intervista, presentato dalla giornalista e scrittrice Ilaria Leccardi, con i campioni protagonisti degli stage, a cui si sono affiancati anche gli ex azzurri ora tecnici PAOLO BUCCI e TIZIANA DI PILATO e i componenti della compagnia teatrale “Liberi Di… Physical Teathre”. La serata è stata anche occasione di presentare e sostenere il viaggio di Arianna Rocca in Tanzania, a sostegno della associazione no profit IOP Italia (Ilula Orphan Program). Grande l’affluenza di pubblico, interessato, oltre che dall’intervista ai campioni, anche dai numerosi video proiettati nel maxi schermo, che hanno permesso di far conoscere da vicino le gesta dagli azzurri.

 

Da “Levante News” del 20 luglio 2018

Il secondo evento è stato lo spettacolo “The Best of Liberi Di…”, della medesima compagnia teatrale, in programma sabato 21 luglio alle ore 21. Dopo due anni di successo sul palco lungomare, in questa occasione lo spettacolo, causa lavori che interessano la viabilità cittadina, avrebbe dovuto tenersi sul palco allestito nel parco di Villa Tigullio, sempre in forma gratuita per tutta la cittadinanza. Ma la minaccia maltempo è arrivata forte, lasciando nell’incertezza gli organizzatori che hanno preferito non rischiare. Così, con grande sforzo dell’intero team, la scenografia e il necessario per tenere lo spettacolo in sicurezza sono stati allestiti nella palestra della Casa della Gioventù. Un successo rinnovato, con gli spalti della palestra gremiti di pubblico, alla presenza della Autorità cittadine, e la straordinaria capacità atletica ed espressiva degli artisti.

Da “Levante News” del 21 luglio 2018

L’EVENTO UFFICIALE

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi